Violenza sessuale, condannato ginecologo

Il tribunale collegiale di Imperia ha condannato, in primo grado, a 8 anni e 6 mesi di reclusione il ginecologo Luca Nicoletti, originario di Genova, all'epoca dei fatti in servizio presso l'ospedale di Imperia, arrestato il 25 febbraio del 2015 con l'accusa di violenza sessuale aggravata, dopo la denuncia di due pazienti (poi salite a sette), che lo accusavano di presunti abusi sessuali commessi durante le visite. Il Collegio (presidente Donatella Aschero, giudice a latere: Caterina Lungaro e Laura Russo) ha poi stabilito una provvisionale di sessanta mila euro a favore di cinque parti offese (per un totale di trecentomila euro), rimandando il risarcimento in separata sede. Ha anche disposto l'interdizione da pubblici uffici e il pagamento complessivo di circa diecimila euro come spese legali.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Plodio, nuovo direttivo della Pro Loco: Danilo Ferraro nominato presidente
    www.ivg.it
  2. Gran Fondo Città di Loano, gli orari di passaggio dei ciclisti e la viabilità
    Savona News
  3. Mondovì-Cascia: sancito il patto di amicizia , FOTO e VIDEO,
    Targatocn.it
  4. E' morto a 90 anni Domenico Bocchiotti, imprenditore dal grande impegno sociale
    Quotidiano Piemontese
  5. Fossano: il Vallauri proiettato verso il futuro
    Targatocn.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Massimino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      */